Percorso


Translator



Mappa Webcam





News-Letter



WebCam Appennino




Doganaccia

Webcam Appennino Settentrionale - Doganaccia

 






La Doganaccia è una frazione del comune montano di Cutigliano, in provincia di Pistoia, nell’Appennino Tosco-Emiliano. Cutigliano è inserito tra I borghi più belli d'Italia.

Geografia

La frazione della Doganaccia è situata sul poggio omonimo, lungo la Cresta dell’Olmo, a metri 1547 s.l.m., sul versante sinistro dell’alta valle del torrente Lima, affluente del Fiume Serchio. Tale cresta si distacca verso Sud-Ovest, quindi in senso ortogonale, dall’alto crinale dell’Appennino Tosco-Emiliano che si dirige da Sud-Est in direzione Nord-Ovest e che fa da confine tra le regioni Emilia-Romagna e Toscana, nonché da spartiacque tra i bacini idrografici del Torrente Leo, affluente del Fiume Panaro, sul versante emiliano, e del suddetto torrente Lima, sul versante toscano. La Cresta dell’Olmo è delimitata dalle valli parallele del Rio Freddo, a Nord-Ovest, e del Rio D’Andia, a Sud-Est. La Doganaccia si trova subito sotto il Passo della Croce Arcana, chiamato nel medioevo Passo dell'Alpe alla Croce e situato sul suddetto alto crinale, a metri 1737 s.l.m., tra il Monte Spigolino, alto 1825 metri s.l.m., a Sud-Est, e la Cima Tauffi, alta 1799 metri s.l.m., a Nord-Ovest. Subito sotto la frazione della Doganaccia vi è il lago San Gualberto. La frazione della Doganaccia si trova proprio in corrispondenza del limite altimetrico della vegetazione arborea, dove cessa la ’’facies del Fagetum’’ ed inizia quella dei prati-pascoli, dei vaccinieti e delle brughiere di alta quota. Le foreste intorno al paese, oltre ai faggi che rappresentano l'essenza prevalente, annoverano varie specie e varietà arboree ed arbustive, alcune di notevole interesse botanico: Abete Bianco e Rosso, Larice, Pino Larìcio, Abete Odoroso, Pino Mugo, Acero di Monte, Salicone, Ontano Bianco, Maggiociondolo, Fior di Stecco, Sambuco Rosso, Barba di Becco, Rosa Pendulina, Rosa Canina, Sorbo degli Uccellatori, Ciliegio Selvatico, Ginepro, Rododendro. Questa specie e varietà vegetali sono le stesse che si ritrovano nel vicino Orto Botanico Forestale dell'Abetone. Alla Doganaccia si accede dalla strada lunga 12 km che giunge dal paese di Cutigliano e che attraversa la frazione Il Melo. Con veicoli fuoristrada si può proseguire fino al Passo della Croce Arcana e continuare fino ad Ospitale ed oltre, sul versante emiliano.



 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.