Percorso


Translator



Mappa Webcam





News-Letter



WebCam Appennino




Rifugio Garelli

Webcam Appennino Settentrionale - Rifugio Garelli - Chiusa di Pesio - Artesina

WEBCAM DISATTIVATA, ci scusiamo per il disagio. Forniamo Webcam di Artesina


artesina webcam

artesina webcam
artesina webcam

artesina webcam

artesina webcam

artesina webcam







Il Rifugio Piero Garelli è un rifugio situato nella catena delle Alpi Liguri nel comune di Chiusa Pesio, in provincia di Cuneo, a 1970 metri di altitudine.

Storia

Il primo rifugio "Piero Garelli" fu costruito nel 1949, e poteva ospitare solo una ventina di persone. Il primo ampliamento del rifugio avvenne nel 1968, quando fu aggiunto un piano, aumentando la capienza a 76 posti letto. Nel 1987 il rifugio venne completamente distrutto da un incendio, venne ricostruito e quindi inaugurato il 13 ottobre 1991, con una cresciuta capienza (90 posti attuali).

Il rifugio è dedicato alla memoria dell'avvocato e antifascista monregalese Piero Garelli (1905-1945), già presidente del Cai di Mondovì, morto nel campo di concentramento di Mauthausen-Gusen.

Caratteristiche

Attualmente il rifugio è una costruzione di 4 piani, con una parte antincendio, realizzata esclusivamente in metallo e vetro. In questa parte di rifugio trova anche spazio il "rifugio invernale", una parte sempre aperta a cui possono accedere gli alpinisti anche fuori dal periodo di apertura. Il rifugio è energeticamente indipendente, l'energia elettrica di cui fabbisogna è ricavata da alcuni pannelli fotovoltaici disposti sul tetto dello stesso, e da due piccole centrali idroelettriche.[1]
Accessi [modifica]

    Uno degli accessi è da Pian delle Gorre (Valle Pesio), percorrendo il Vallone di Sestrera, con cui si raggiunge il rifugio in 2 ore (sentiero 29).
    Un altro accesso è, sempre partendo dal Pian delle Gorre, percorrendo il Vallone del Marguareis, con cui si raggiunge il rifugio in 2 ore e 30 minuti (sentiero 30).

Ascensioni

    Punta Marguareis (2651 m)
    Cima delle Saline (2612 m)
    Cima Pian Ballaur (2579 m)

Traversate

    Rifugio Havis De Giorgio (1761 m)
    Capanna Saracco-Volante (2220 m) (capanna speleologica)
    Capanna Morgantini (2316 m) (capanna speleologica)

Il rifugio si trova sul percorso della Grande Traversata delle Alpi, di cui è tappa (punto intermedio tra il Rifugio Havis De Giorgio e Limonetto). Si trova inoltre sul percorso della Via Alpina, tra le tappe R149 e R150 del percorso rosso.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.